Gennaio 2020

… nelle puntate precedenti (vedi qui)… Abbiamo spiegato che il linguaggio della pubblicità e della comunicazione ha origini recentissime e anglofone, che è fatto di concetti parola e perciò poco o non traducibile affatto. Abbiamo strizzato l'occhio a MAD MEN (non per i loro eccessi, lo ripetiamo!) per sorridere, dicendo che i ruoli nelle piccole agenzie sono spesso sovrapponibili, mentre nelle

Il packaging, alla lettera imballaggio, ha un ruolo importantissimo forse addirittura fondamentale per il successo di un prodotto. Ci sono studi scientifici che analizzano il comportamento delle persone di fronte ad uno scaffale della grande distribuzione e tutte queste analisi portano ad un unico punto fermo: la confezione (e la sua posizione) è la cosa che ha un potere enorme.

Palazzo Blu a Pisa, fino al 16 febbraio 2020 ospita una bellissima mostra. Il titolo è semplice: “Futurismo” e le opere esposte sono davvero belle. Il percorso espositivo è molto curato e le audioguide multilingua e multilivello (adulti e bambini) sono un ottimo supporto. La mostra ospita circa 100 tra quadri, sculture, poster e appunti suddivisi in sezioni dedicate ai

Pay off, ovvero? Cosa racchiude questa congiunzione? Alla lettera pay off si traduce come ricompensa, chiusura, risultato, parole che non si avvicinano nemmeno al concetto che invece racchiude. Siamo infatti di nuovo dentro all'ambito del linguaggio del mondo "grafica e marketing" che non ha reale corrispondenza nel mondo reale in italiano! Il pay off (o tagline, endline) è il testo